• Io

Disastro Salvini? (ma anche no!)


Sembra che il Capitone ne abbia combinata un'altra. Tre delle dodici regioni governate dalla Lega sono finite nel 2020 in esercizio provvisorio.

Ma cos'è l'esercizio provvisorio e quando viene applicato?

Nel caso in cui il bilancio di previsione non sia approvato entro il 31 dicembre dell’anno precedente, l’ente è gestito in esercizio provvisorio (art. 163 del TUEL)   (se sono stati rinviati i termini di approvazione del bilancio di previsione, con le modalità previste dalla legge) o in gestione provvisoria (negli altri casi).  L'esercizio provvisorio si avvia quando una regione o lo Stato non riescono a presentare e far votare dalla maggioranza, entro il 31 dicembre, la legge di bilancio per l'anno successivo.

Quindi è notizia di queste ore che Sardegna, Basilicata e Umbria siano incappate in questo Esercizio Provvisorio, ma è davvero così? Sì cari lettori della Lega e ASSOLUTAMENTE SI' cari lettori del PD. Per la gioia dei detrattori del Capitone queste tre Regioni sono al momento in esercizio provvisorio e pare che la cosa sia di una gravità pazzesca.

Inutile dire che sia i 5 Stelle che il PD stanno festeggiando per questa notizia disastrosa per La Lega, anche in vista delle prossime elezioni regionali del 26 gennaio. In rete è tutto un proliferare di meme e notizie che fanno svergognare sia "Coso" che le Giunte di quelle Regioni ma poi, ma poi MA POI siccome noi qui siam mica gente che gli ci piace abboccare ai post, abbiamo approfondito e verificato, e sapete cosa è venuto fuori:

Che la Basilicata è dal 2016 che va ogni anno in "esercizio provvisorio"

ad esempio, e per ben 3 volte, e con Pittella del PD. Lo sapevate? gli anni scorsi ve l'avevano detto con dei meme con la faccia di Pittella con le orecchie da asino? No? E come mai?


"Quanto ipotizzato nei giorni scorsi ha trovato riscontro. Il Consiglio regionale lucano ha approvato a maggioranza il disegno di legge della Giunta che autorizza l’esercizio provvisorio del bilancio 2019 della Regione Basilicata. Si tratta di un nuovo precedente che va ad aggiungersi a quelli registrati per due anni consecutivi e per la terza volta solo in questa legislatura, affidato alla facente funzioni Franconi in proroga fino alle elezioni previste a maggio prossimo (2019 n.d.r.)." Fonte: https://www.trmtv.it/home/primo-piano/2018_12_28/189361.html


Che la Sardegna era in esercizio provvisorio anche l'anno scorso, 2019 e



gli anni prima, cioè nel 2018 e nel 2017 e nel 2015 e nel 2014, e governava il PD con Francesco Pagliaru e non La Lega!

(2014) http://www.regione.sardegna.it/j/v/80?s=247380&v=2&c=10463&t=1

(2015) https://www.regione.sardegna.it/j/v/80?s=272345&v=2&c=12794&t=1 (2016) https://www.regione.sardegna.it/j/v/80?s=302793&v=2&c=13906&t=1 (2017) https://www.regione.sardegna.it/j/v/80?s=327108&v=2&c=14542&t=1


Avete visto meme in rete con la faccia di Pagliaru con le orecchie da asino? No di nuovo? E come mai?


Ma veniamo alla regione Umbria.

Qui a ottobre si è votato per il rinnovo della Giunta Regionale e il Centro Destra ha vinto con il 57% dei consensi (non La Lega e non Salvini), dopo che uno scandalo sulla sanità pubblica a inizio 2019 portò agli arresti domiciliari il segretario regionale Bocci (PD) e l'assessore Barberini (PD). L'Umbria in effetti è andata in esercizio provvisorio, recentemente solo nel 2015 quando alla giuda della regione c'era il PD con la governatrice Catiuscia Marini (indagata per lo scandalo sopra menzionato). Ma davvero possono arrivare lezioni su come guidare una Regione da persone che hanno avuto uno scandalo e degli arresti? E allora perché l'anno scorso succedevano gli stessi "disastri" ma nessuno ne faceva un caso nazionale? Perché in Basilicata e Sardegna si va in esercizio provvisorio da anni con il PD che governa quelle regioni e nessun telegiornale ne ha mai parlato?

Perché siamo dei coglioni

in mano a una classe politica fatta di altrettanti coglioni che fa di noi la loro cassa di risonanza gratuita.

Quello che manca a noi italiani, che spesso ci autodefiniamo italioti è approfondire le notizie. Leggiamo il nome di un politico che ci è antipatico (come se in politica servisse la simpatia per governare bene) e iniziamo con le tifoserie da curva sud e gli sfottò e le discussioni che spesso portano a litigi, anche permanenti e anche con vecchi amici. Smettiamola, smettetela e facciamoci un regalo per il 2020.

Smettiamola di dare informazioni frammentate o parziali, nascondendo la realtà dei fatti. Smettiamola di diffondere fake news o fare il lavoro sporco delle segreterie di politici che hanno come unica finalità rimanere seduti in una poltrona comoda e ben stipendiata. Smettetela di fare il tifo da stadio senza conoscere i fatti (tutti i fatti) e smettiamola di fare da eco alle stronzate scritte sui social, sperando che vinca un partito anziché un altro, come se stessimo guardando Coppi e Bartali o la finale di Italia-Germania ai Mondiali di calcio.

Ragionate con la vostra testa, non fate i coglioni!


0 visualizzazioni

© 2020

News24Italia All Rights Reserved.

Non è possibile utilizzare gli articoli contenuti in questo sito in quanto protetti da copyright. News24Italia non è a tutti gli effetti una testata giornalistica, e come magazine satirico alcuni articoli contenuti in esso potrebberò non corrispondere alla veridicità dei fatti.  NON CREDETE A TUTTO CIO' CHE LEGGETE IN RETE!