Da Adamo ed Eva a Gesù senza passare per il Mesozoico.

Aggiornato il: ago 16


In principio ci fu Dio... Dio creò Adamo ed Eva (senza ombelico e non come si vedono raffigurati nei quadri del Rinascimento!).

Loro generarono Caino, Abele e Set. Abele muore e Caino genera, senza avere una donna ben cinque generazioni di maschi. il primo fu Enoc che generò Irad che generò Macuiael che generò Metusael che generò Lamec. Lamec generò due donne, Ada* e Silla*. Lamec in totale incesto con la figlia Ada* genera Iabal e Iubal, e con la figlia Silla* genera Tubal-Kai e Naama*, poi la progenie si ferma. Set invece va avanti e genera Enos che genera Kenan (vissuto 910 anni) che genera Maalalel

Caino uccide Abele

(vissuto 895 anni) che a 65 anni genera Iared che genera Enoc che genera Matusalemme (morto all'età di 969 anni) che genera Lamec che genera Noè che (alla veneranda età di 503 anni) genera Sem (che vive per 600 anni e 9 generazioni fino ad Abramo) che genera Arpacsad (nato 1656 anni dopo la creazione in pieno Diluvio Universale vissuto 438 anni e morto quindi 2094 anni dopo la Creazione) che genera Selach (che visse 433 anni) che genera Eber (visse 464 anni) che genera Peleg (visse 239 anni) che genera Reu (239 anni) che genera Serug (330 anni) che genera Nacor (148 anni) che genera Terach. Terach con una moglie genera Nacor (un altro), Aran e Abramo e con una seconda moglie genera Sara*.

Il sacrificio di Isacco, Caravaggio, Galleria degli Uffizi, 1594-1596

- 2100 anni dalla nascita di Cristo. Aran, fratello del secondo Nacor, genera Milca che genera Betul che genera Rebecca*, mentre Abramo alla morte del padre Terach a Carran sente la chiamata di Dio e vi obbedisce, accettando di non tornare indietro ad Ur dei Caldei, ma di proseguire con la sua famiglia sulla strada che Dio gli indicherà, e insieme a Sara* generano Isacco. Rebecca* e Isacco generano Esaù e Giacobbe.

- 1700 anni dalla nascita di Cristo. Giacobbe insieme a Lia*, figlia di Labano, già sorella di Rebecca* e cioè zia della stessa Lia*, generano Giuda (un altro Giuda non quello dei 30 denari) che insieme a Tamar* generano Peres che genera Cherson che dopo una serie di progenie genera Ram che genera Amminadab che genera Nacson che genera Salma che si unisce a Racab* e generano Obed che genera Iesse.


Davide con la testa di Golia di Caravaggio (1610) (Galleria Borghese, Roma)

- 1000 anni dalla nascita di Cristo. Iesse genera nove figli ma il primo genito è Davide che genera, insieme a Betsabea, Salomone (che in 30 anni di regno avrà 700 mogli e 300 amanti, praticamente una compagna

diversa al giorno), e Natan. Natan genera Mattatà che genera Menna che genera Melea che genera Eliachim che genera Ionam che genera Giuseppe che genera Giuda che genera

Simeone che genera Levi che genera Mattat che genera Iorim che genera Eliezer che genera Gesù che genera Er che genera Elmadam che genera Cosam che genera Addi che genera Melchi che genera Neri.

- 500 anni dalla nascita di Cristo Neri e Ioachin (discendente di Salomone 250 anni prima) generano Sealtiel che genera Zorobabele. Zorobabele genera 2 figli: Resa che genera a sua volta 18 discendenti e Abiud che ne genera 8. Gli ultimi sono Eli figlia di Resa e Giacobbe figlio di Abiud. Finlmente siamo alla fine. Eli genera Giuseppe (quello che conosciamo tutti).

- 0 anni alla nascita di Cristo Giuseppe insieme a Maria* (una donna ogni tanto mettiamocela), figlia di Anna* e Gioacchino, e allo Spirito Santo generano Gesù Emmanuele, in arte Gesù. All'inizio Giuseppe, già vedovo e padre di 6 figli (4 maschi e 2 femmine) rimase un po' interdetto alla notizia che sua moglie Maria era incinta e vergine, ma in sogno al sesto mese di gravidanza gli apparve L'Arcangelo Gabriele che gli disse di tenere Maria con se perché avrebbe dato alla luce il Salvatore del popolo Ebreo. Nota dell'editore: come dice il Vangelo secondo Matteo Giuseppe non sapeva come comportarsi di fronte alla miracolosa maternità della moglie. Certamente cercava una risposta all'inquietante interrogativo, ma soprattutto cercava una via di uscita da una situazione difficile senza esporre Maria alla pena della lapidazione.

*donne/madri Se siete arrivati fin qui incolumi siete dei temerari. Leggere la Genesi (riassunta perché vi assicuro che i nomi sono moltissimi e le parentele intrecciatissime peggio di una Soap Opera americana!) non è mai una cosa leggera. Ma perché mi son preso tutto questo disturbo e ho scritto tutto questo? Perché sono stanco di sentire gente che confonde la Fede con la scienza. Sappiamo che la datazione dei fossili trovati per merito di Richard Owen Dinosauria nel 1842

risale a un tempo compreso fra i 200 milioni e i 65 milioni di anni fa quindi è impossibile che Adamo ed Eva abbiano vissuto a Jurassic Park, ma secondo il Libro dei Libri, la CEI, e a cascata secondo tutti i cultori del Creazionismo che la domenica si riuniscono in chiesa per pregare, e che credono nell'Eden, nel Serpente, nella Mela e nelle foglie di fico e nel Peccato Originale, i dinosauri sarebbero esistiti fra Adamo ed Eva e la nascità di Gesù; ma allora perché nella Bibbia non ne parla nessuno?

Scritto da Andrea Zoli


48 visualizzazioni

© 2020

News24Italia All Rights Reserved.

Non è possibile utilizzare gli articoli contenuti in questo sito in quanto protetti da copyright. News24Italia non è a tutti gli effetti una testata giornalistica.